Comune di Valmontone

Villaggio Rinascita: dopo 16 anni si affidano lavori per otto milioni di euro

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Villaggio Rinascita: dopo 16 anni si affidano lavori per otto milioni di euro
Villaggio Rinascita: dopo 16 anni si affidano lavori per otto milioni di euro
Villaggio
09-03-2017

Con due interventi radicali, per un investimento totale di circa 8 milioni di euro, il quartiere Villaggio Rinascita sta finalmente per cambiare volto. Dopo il duro lavoro dell'Amministrazione comunale per ricollocare i finanziamenti che stavano per andare perduti, e dopo la lunga procedura per mandare a bando le due gare di appalto, sono prossimi alla scadenza i due diversi bandi per la realizzazione dei 60 alloggi di edilizia popolare del Villaggio Rinascita 1 (scadenza 20 Aprile 2017) e per la riqualificazione degli oltre 70 appartamenti di via Cavour e via Mazzini (scadenza 16 Marzo 2017) che, costruiti nel 1948, vedranno sistemati tetti, facciate, balconi, trombe delle scale, gli scarichi di acque bianche e nere oltre ad un miglioramento statico degli edifici e a rendere abitabili gli scantinati.

“Finalmente ci siamo – commenta entusiasta l'assessore all'urbanistica Marco Gentili – tempo di aprire le buste e verranno assegnati i lavori per quello che, senza pericolo di smentite, posso dire sia l'intervento pubblico più importante della storia recente di Valmontone”. “Dopo tanta attesa – aggiunge Gentili – ed il grande lavoro che abbiamo svolto, con la Giunta Latini, avremo la soddisfazione di cambiare il volto del Villaggio Rinascita, completando quelle strutture ferme da troppi anni e ridando nuova dignità all'intero quartiere, con parcheggi ed aree verdi. Vorrei pubblicamente ringraziare in primis il Sindaco Latini e tutti i miei colleghi consiglieri ed assessori che hanno riposto in me la loro fiducia facendomi lavorare ai suddetti progetti con serenità e non facendo mai mancare il loro appoggio nelle varie fasi decisionali, ed in secondo luogo un grosso ringraziamento va espresso a tutti i tecnici comunali, regionali e di Ater provincia di Roma che hanno intrapreso con noi questo faticoso percorso, superando di volta in volta tutti gli ostacoli che ci siamo trovati davanti per raggiungere la meta”.

Dopo 16 anni di degrado, e oltre un milione e mezzo di euro di spese di affitto a carico del Comune, l'amministrazione comunale guidata da Alberto Latini sta, infatti, per portare a compimento il punto più qualificante del proprio programma elettorale, mettendo la parola fine ad una vicenda di mala amministrazione che ha avuto risvolti drammatici per decine di famiglie, gravando in modo pesante sulle casse pubbliche.

“Purtroppo – commenta il sindaco, Alberto Latini – sono passati tanti anni da quando, nel 2001, a più di trenta famiglie venne demolita la casa per averne una nuova. Oggi noi chiudiamo questa pratica, con il rammarico che qualcuno di loro non è più tra noi”. “Dopo aver dovuto rimodulare i progetti – precisa il sindaco – per fare in modo che i finanziamenti non andassero persi, è entrato in vigore il nuovo codice degli appalti che ha allungato le procedure di gara di una decina di mesi ma, in questo modo, una volta appaltata l'opera siamo in grado di garantire la fine lavori in tempi certi: dall'affidamento dei lavori è fissata la fine lavori, dopo di che scattano le pesanti penali a carico dell’aggiudicatario”. “Naturalmente anch’io mi unisco ai ringraziamenti espressi dall’assessore Gentili”.

Notizie e Comunicati correlati

Dionisia
04-05-2017
- Giornata di festa, e di soddisfazione per amministratori e cittadini, quella che ha segnato la riapertura ....
Colombai
03-05-2017
- Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara per la “Realizzazione di colombari ....
scuola Oreste Giorgi
14-04-2017
- Il Comune di Valmontone torna ad intervenire sulle scuole. Dopo i numerosi interventi del recente passato, ....
Rotonda
04-04-2017
- Valmontone. In meno di quattro mesi si è conclusa, nel modo migliore, la prima fase degli interventi ....
campo
28-03-2017
- Il Comune di Valmontone investe sull'impiantistica sportiva. Per complessivi 150mila euro, grazie ad ....
stazione fs
22-03-2017
- COn Ordinanza Sindacale nr 27/2017 il Sindaco ha disposto la chiusura in via precauzionale al fine di ....

Condividi questo contenuto

Comune di Valmontone - Via Nazionale, 5 - 00038 Valmontone (RM)  - Codice Fiscale: 02512330586 - Partita IVA: 01068101003

Telefono: +39 06 959901 - Fax: +39 06 9598412 - E-mail: protocollo@comune.valmontone.rm.gov.it - Posta Elettronica Certificata: protocollo@cert.comune.valmontone.rm.it

Il portale del Comune di Valmontone è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Valmontone è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it