Comune di Valmontone

Assegno di maternità

Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Notizie dal Comune
Icona freccia bianca
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Assegno di maternità
Assegno di maternità
Assegno maternità
17-01-2015

La domanda di concessione dell’assegno di maternità deve essere presentata dai soggetti aventi diritto, nel termine perentorio di sei mesi dalla data di nascita del figlio o dalla data di ingresso nella famiglia, in caso di affidamento preadottivo o di adozione.
Ai sensi dell’art. 74 del D.Lgs. 26 marzo 2001, n. 151, hanno diritto all’assegno le donne residenti, cittadine italiane o comunitarie o in possesso di carta di soggiorno di cui all’art. 9 del D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286, e successive modificazioni, che non beneficiano dell’indennità di cui agli artt. 22, 66 e 70 del sopracitato D.Lgs. n. 151/2001. In mancanza della donna, hanno diritto, all’assegno, i soggetti di cui all’art. 11, comma 1, lettera a), b) e c) del D.M. n. 452/2000.
L’assegno viene corrisposto nell’importo complessivo di € 1.691,05 per la durata di mesi cinque nella misura di € 338,21 mensili per ogni figlio nato, adottato o in affidamento preadottivo nel corso dell’anno 2014 al netto di eventuali trattamenti previdenziali o economici di maternità già spettanti o percepiti nel periodo di astensione obbligatoria.
La domanda e la dichiarazione unica, se quest’ultima non già presentata in occasione di richiesta di altra prestazione sociale agevolata, dovranno essere compilate sugli appositi moduli da ritirare presso questo ufficio.
Il valore dell’indicatore della situazione economica, per le domande relative ai nati nell’anno 2014, è stato determinato, con riferimento ai nuclei familiari composti da tre componenti, in € 35.256,84.
Il valore dell’indicatore della situazione economica riparametrato viene determinato in base alla scala di equivalenza di cui alla tabella 2 allegata al D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 109 e successive modificazioni, applicando la formula di cui all’allegato A al D.M. 21 dicembre 2000, n. 452.

Allegato: modulo.pdf (38 kb) File con estensione pdf

Notizie e Comunicati correlati

Corso di formazione
23-03-2017
- Il Comune di Valmontone – Servizio Cultura – intende riaprire i termini per la selezione ....
Palazzo Doria Pamphilj
18-03-2017
- Sono state avviate le procedure finalizzate ad individuare gli inquilini morosi incolpevoli in possesso ....
Palazzo Doria Pamphilj
18-02-2017
- Dopo la risposta positiva avuta nel 2016, l'assessorato alle politiche sociali del Comune di Valmontone ....
Avviso Pubblico
13-02-2017
- In attuazione della deliberazione di Giunta Comunale n. 7 del 31.01.17 e della Determinazione Dirigenziale ....
cimitero comunale
01-02-2017
- Con Ordinanza Sindacale nr. 9/2017 sono stati disciplinati gli orari di apertura e chiusura del Cimitero ....
Azzardo
26-01-2017
- L'assessorato ai servizi sociali del Comune di Valmontone promuove e sostiene la campagna della Regione ....

Eventi correlati

fiaccolata
Data: 10-12-2015
Luogo: Centro Storico cittadino, dalle ore 20.30
In occasione della ricorrenza della firma della "Dichiarazione Universale dei Diritti Umani" approvata dall'Onu nel 1948.
Data: 15-05-2015
Luogo: Asilo nido "Sogno Magico" dalle ore 16:30 18:30

Condividi questo contenuto

Comune di Valmontone - Via Nazionale, 5 - 00038 Valmontone (RM)  - Codice Fiscale: 02512330586 - Partita IVA: 01068101003

Telefono: +39 06 959901 - Fax: +39 06 9598412 - E-mail: protocollo@comune.valmontone.rm.gov.it - Posta Elettronica Certificata: protocollo@cert.comune.valmontone.rm.it

Il portale del Comune di Valmontone è un progetto realizzato da Internet Soluzioni con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Valmontone è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it