Logo Comune di Valmontone
Comune di 
Valmontone
Città Metropolitana di Roma Capitale 

MIVA Festival

30 e 31 agosto arriva a Valmontone la prima edizione del nuovissimo festival di musica indipendente organizzato con la collaborazione del Consiglio dei Giovani

Presso la Città dello Sport di Valmontone il 30 e 31 agosto va in scena in nuovissimo festival di musica indipendente MIVA Festival.

Organizzato dal Comune di Valmontone con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio e di Valmontone Outlet e con la collaborazione del Consiglio dei Giovani di Valmontone, MIVA Festival vuole porsi come un nuovo momento di aggregazione attraverso musica e sport per i più giovani.

Il programma prevede tanta musica, stand food & drinks e un torneo 3 vs 3 di street basket:

Venerdì 30 agosto – Programma Musicale:

  • 666
  • Borghetta Stile

Sabato 31 agosto – Programma Musicale:

  • BRAMA
  • Giancane
  • CLAVDIO

 

CLAVDIO (biografia da Rockit.it)

CLAVDIO, nome d’arte di Claudio Rossetti è un cantautore e musicista romano.

Nato da padre italiano e madre capoverdiana, Clavdio si avvicina al mondo della musica fin da giovane, e dopo aver fatto parte di una band punk durante l’adolescenza, nel dicembre 2005 forma il gruppo post-rock/progressive metal Blue Order Project con Paolo Dionisi.

Successivamente collabora con l’artista romana dark wave Mushy, prendendo parte ad alcuni dei suoi live e registrando le chitarre per il suo album Breathless, pubblicato nel 2013.

Terminata l’esperienza Blue Order Project, nel 2012 dà vita al progetto solista Il Rondine, partecipando al concorso Le Canzoni Migliori Le Aiuta La Fame dell’etichetta indipendente La Fame Dischi, dove vince il primo premio, ottenendo quindi la produzione e la promozione di un disco, e l’ingresso nel roster dell’etichetta. Nel 2014 esce l’album d’esordio Può capitare a chiunque ciò che può capitare a qualcuno.

Nel 2018 entra in Bomba Dischi e cambia nome d’arte in CLAVDIO, pubblicando nel novembre dello stesso anno il singolo “Cuore”, che entra a sorpresa nella rotazione di importanti emittenti italiane (come Radio Deejay e RTL 102.5). Successivamente, all’inizio del 2019 escono i singoli “Ricordi” e “Nacchere”, anticipando l’album Togliatti Boulevard.

LINK:

 

GIANCANE (biografia da Rockol.it)

Giancane, all’anagrafe Giancarlo Barbati, è un cantautore classe ‘80 originario di Roma.
Giancane inizia la carriera musicale suonando la chitarra elettrica nel Muro del Canto, gruppo folk rock romano con all’attivo tre album: “L’ammazzasette” del 2012, “Ancora ridi” del 2013 e “Fiore de niente” del 2016, tutti e tre pubblicati per l’etichetta Goodfellas.

Nel 2015 il musicista romano pubblica, sempre con Goodfellas, il suo primo album da solista intitolato “Una vita al top”. A due anni di distanza esce “Ansia e disagio”, il secondo progetto discografico solista di Giancarlo Barbati, pubblicato per l’etichetta indipendente “Woodworm”. “Limone” è il primo singolo dell’album, il cui video è stato prodotto da Chef Rubio.

Il 4 maggio 2018 pubblica il video del brano “Ipocondria” Feat. Rancore, diretto da Davide Bastanimotion con i disegni di Zerocalcare, noto fumettista romano. Sempre a maggio, il musicista romano annuncia di essere entrato nel roster di Locusta Booking.

LINK:

 

 

BORGHETTA STILE

Borghetta Stile nasce nel 2006 con l’idea di creare un evento che riproponesse le più celebri hit degli anni ’90, attraverso la selezione di brani di musica dance e commerciale.
Oggi, grazie al suo successo, la Borghetta Stile è riuscita a riportare a Roma le vere feste anni ’90 e si conferma come un appuntamento imperdibile all’insegna del divertimento, per i nostalgici intenditori, per tutti quelli che non hanno dimenticato quegli anni e per chi li ha dimenticati troppo in fretta.

 

666 band

I 666 sono un gruppo metal-punk di Colleferro, piccolo paese a sud di Roma, che negli ultimi tempi si stanno esibendo con una certa frequenza un pò ovunque.  Una delle caratteristiche di questo gruppo è il fatto che si sono cimentati nel rifare, in versione metal-punk, alcune delle canzoni degli 883, il gruppo formato da Max Pezzali e scioltosi nel 2003. Durante i loro live i 666 creano quell’atmosfera perfetta per un bel “pogo” sotto palco al ritmo di canzoni quali “La Dura Legge del Gol” o “Hanno Ucciso l’Uomo Ragno“.

 

Prevista nella due giorni di festival anche un 3vs3 di street basket curato dal Consiglio dei Giovani di Valmontone. Le iscrizioni per le squadre, che possono essere composte da massimo 4 persone con età maggiore di 15 anni, è consentito fino al 28 agosto.

Top