Informazioni generali

Museo di Palazzo Doria Pamphilj Aperto dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00; i visitatori hanno la possibilità di essere accompagnati dagli operatori nel percorso museale, è consigliata la prenotazione nei weekend. Ingresso Gratuito    ...
Leggi di più

Il salone del principe

Traendo ispirazione dalle pitture realizzate solo l’anno prima nel palazzo del Quirinale, Gaspard Dughet vi ha realizzato un sistema di architetture delineando, lungo le pareti, un colonnato sormontato da una trabeazione oltre il quale si possono scorgere estesi brani paesistici quasi ritratti “...
Leggi di più

Cappelle di Sant’Agnese e del Padre Eterno

Leggi di più

Camerino dell’Asia

Nello stesso arco di tempo esegue anche la decorazione dell’Allegoria dell’Asia Il continente è raffigurato come una donna abbigliata con vesti fastose, con un serto di fiori sul capo ed un turibolo nella mano sinistra. Sullo sfondo a sinistra si staglia la sagoma di un cammello mentre a destr...
Leggi di più

Camerino dell’Europa

Può essere senz’altro considerato come l’allegoria più fedele alla descrizione di Ripa. La figura campeggia al centro della volta ed invade lo spazio circostante comprimendo i dettagli figurativi che le fanno da contorno. Nella mano destra sostiene il modello di un tempio a pianta centrale con...
Leggi di più

Camerino dell’Africa

Anche il continente dell’Africa segue fedelmente la descrizione indicata da Cesare Ripa nella sua Iconologia: «Una donna mora, quasi nuda, haverà li capelli crespi, […] con la destra mano tenga uno scorpione, e con la sinistra un cornucopia pien di spighe di grano; da un lato appresso di lei v...
Leggi di più

Camerino dell’America

Ispirandosi alla tradizionale iconografia convenzionalmente adottata all’epoca dagli artisti, il Mola dipinge l’America nelle vesti di una donna con un drappo bianco che le lascia scoperta la spalla, adagiata su un masso con un arco nella mano sinistra ed una freccia nella destra. La testa tr...
Leggi di più

Stanza della Terra

L’autore dell’’adiacente stanza della Terra è Giambattista Tassi, figura quasi del tutto ignota alla critica. Artista di evidente formazione cortonesca, risulta documentato nelle filze di pagamento di Valmontone con una dicitura che alterna la forma Tassi a quella corrotta di “Tazzi”. ...
Leggi di più

Stanza dell’Acqua

Nelle ripartizioni della volta dell’Acqua sono presenti soggetti mitologici attinenti all’elemento, quali Nettuno e Anfitrite che si fronteggiano su due lati opposti della stanza. Proteo e le Naiadi sono dipinti sulla parete settentrionale. Nell’ultimo riquadro, tratto dalle Metamorfosi d...
Leggi di più

Stanza dell’Aria

L’ultimo artista a lavorare a Valmontone durante un soggiorno brevissimo è Mattia Preti, che esegue la volta dell’Aria in sole sedici giornate di lavoro. La concezione spaziale adottata per la stanza, riflette un distacco dalle tradizionali ripartizioni, ancora più netto rispetto a quello a...
Leggi di più