Comune di Valmontone
Comune di 
Valmontone
Città Metropolitana di Roma Capitale 

Il Canone concordato di Valmontone tra le buone pratiche dell’Italia in Comune

06-03-2015

Ci sarà anche il Comune di Valmontone, sabato 7 e domenica 8 marzo 2015 a Cerveteri, alla prima riunione di “Italia in Comune”, l’iniziativa che intende mettere a sistema le buone pratiche esistenti nei diversi comuni d’Italia.
Nei due giorni di incontri, diversi sindaci di tutta Italia potranno, in un tempo massimo di 5 minuti, presentare la loro esperienza virtuosa, adottata nel proprio Comune (e purché già in vigore), che sarà poi argomento di dibattito. L’obiettivo è quello di consentire ad altre amministrazioni di replicare soluzioni già individuate (visto che i problemi sono quasi sempre gli stessi).
All’importante platea, il Comune di Valmontone propone il “canone concordato”, il pacchetto di provvedimenti adottati nei mesi scorsi per abbassare sia il costo degli affitti per gli inquilini che le tasse e gli oneri per i proprietari degli appartamenti.
“Un modo concreto – spiega il vice sindaco Eleonora Mattia – per calmierare i prezzi di mercato portando benefici sostanziosi sia ai proprietari degli immobili che agli inquilini”. “L’accordo – prosegue il vice sindaco – riporta, tra le altre cose, l’impegno del Comune ad applicare aliquote agevolate per l’Imu, scontata di quasi due punti per gli immobili locati con contratto a canone concordato. In questo modo i proprietari possono avere una vantaggiosa riduzione del tributo locale, un notevole risparmio sulla cedolare secca (al 10% anziché al 21%) mentre gli inquilini si vedono garantito un canone molto più basso rispetto agli attuali prezzi di mercato”.
“In un periodo difficile come quello attuale – conclude la Mattia – il canone concordato rappresenta un valido strumento di solidarietà per affrontare la crisi e dare risposte tangibili alle fasce più deboli della popolazione. Tra i vantaggi, tutt’altro che irrilevanti, va messo anche il fatto che in questo modo abbiamo riportato nell’alveo della legalità tantissimi casi di evasione totale che, in passato, hanno beneficiato di privilegi che stiamo cercando di censire per eliminarli del tutto”.
Da lunedì 9 marzo, poi, il Canone concordato di Valmontone sarà disponibile sul portale www.italiaincomune.it che diventerà la sede dove poter caricare e scaricare buone pratiche per le amministrazioni locali. Nel corso della due giorni, diversi saranno i tavoli tematici a cui parteciperanno ospiti di primissimo piano come: Ilaria Borletti Buitoni (sottosegretario ai Beni culturali), Nicola Zingaretti (Presidente della Regione Lazio), Luciano Violante (ex Presidente della Camera dei Deputati), Silvia Costa (Eurodeputato), Giuseppe Di Marzo (referente nazionale di Libera sulla campagna Miseria Ladra), Claudio Bocci (presidente di Federculture), Marco Parini (presidente nazionale Italia Nostra).

Top